San Marino. Ciacci: “Va chiuso tutto per ripartire più in fretta”

Ciacci: “Va chiuso tutto per ripartire più in fretta”

“Medici e operatori sanitari stoici… Le soluzioni intermedie non bastano, servono interventi drastici”

Il messaggio pubblicato su questo quotidiano e sui social, “I nostri commercianti e imprenditore stanno chiudendo autononomamente! C’è una San Marino migliore di chi ci governa! #chiudiamotutto” ha destato molto scalpore. Abbiamo chiesto i motivi a Matteo Ciacci di Civico 10.

Cosa ha spinto Libera, in questo particolare momento della vita sociale, a promuovere la campagna #chiudiamotutto. Non le sembra inopportuno? “E’ una iniziativa che abbiamo preso perché conosciamo la situazione all’Iss e le peculiarità del nostro Paese (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy