San Marino. Commissione Finanze, 29 giugno, seduta mattutina. SMNA

Seduta mattutina della Commissione Finanze nel resoconto della San Marino News Agency.

I lavori della mattina si aprono al comma Comunicazioni con un lungo riferimento del segretario di Stato per le Finanze, Gian Carlo Capicchioni, che affronta diversi temi: gli accertamenti avviati  nei mesi scorsi dalla Guardia di Finanza nei confronti di sammarinesi e residenti, il report di Fitch Rating e infine  un’anticipazione dei dati del Consultivo di Bilancio 2015, in versione ancora provvisoria. Su quest’ultimo punto, i commissari chiedono di poter aprire un confronto più approfondito in una prossima seduta della Commissione consiliare da convocarsi al più presto. Alla proposta il segretario di Stato offre la sua disponibilità.

Il presidente della Commissione, Maria Luisa Berti, dà quindi comunicazione della richiesta pervenuta da parte della Reggenza di partecipare ai lavori della Commissione, facoltà prevista dal regolamento consiliare e delle commissioni. Gerardo Giovagnoli, Psd, chiede conto al presidente di questa richiesta che definisce “irrituale”. Al commissario risponde direttamente la Reggenza, non senza stigmatizzare l’attributo di ‘irrituale’ alla sua presenza in Aula: la richiesta è motivata semplicemente dal fatto che, diversamente dalle altre volte, parte dei lavori della Commissione si svolge in seduta segreta e non è possibile seguirla tramite il circuito interno. Segue quindi il comma 2 dei lavori, dedicato alla sostituzione del Presidente della Commissione consiliare, Maria Luisa Berti, che ha presentato le dimissioni dell’incarico “per motivi personali e lavorativi”. Al suo posto viene candidato il commissario Massimo Cenci di Ns che, alla terza votazione, raggiunge il quorum necessario e viene nominato nuovo presidente della Commissione. Dalle fila della minoranza non viene presentata invece alcuna candidatura per la vice-presidenza della Commissione.

Come previsto all’Ordine del giorno, i lavori proseguono quindi al comma 3 in seduta segreta con l’audizione dei vertici di Banca centrale della Repubblica di San Marino.

Leggi il report San Marino News Agency

Interventi

Comma 1. Comunicazione.

Gian Carlo Capicchioni, segretario di Stato per le Finanze

Comma 2. Sostituzione del Presidente e  nomina del vice presidente

Maria Luisa Berti, presidente dimissionario

Giovanni Francesco Ugolini, Pdcs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy