San Marino: Congresso Dc, San Marino Oggi

San Marino Oggi a proposito del Congresso
del Partito Democratico Cristiano Sammarinese
  che  ha aperto ieri sera titola: La Dc ritrova l’orgoglio da vero partito guida del Paese / Valentini punta sull’asse con Ap, apre con forza ai socialisti e rilancia l’aggregazione con Ns, Usdm e A&L. Dure critiche a Eps e DdC

E’ la Dc che vuole mostrare cosa vuol dire essere un partito
radicato nel tessuto sammarinese e capace di esprimere uomini di governo, quella
che ieri ha iniziato a confrontarsi nel XVIII congresso generale.

Se la
“precongressuale” ovvero i tatticismi e le prove di forza più o meno
alla luce del sole, che hanno caratterizzato gli ultimi due mesi della politica
sammarinese avevano fatto temere anche ipotesi fantasiose di possibili rotture,
quello che si sta sviluppando è invece un congresso dove il Partitone punta a
mostrare compattezza, unità e voglia di tornare ad essere anche di fatto, non
solo sulla carta, il partito guida della maggioranza e del Paese.

E il generale
che chiama all’adunata i suoi prima della battaglia è colui che ha preso le
redini del partito oltre tre anni fa, all’indomani di fuoriuscite già consumate
e altre imminenti.

Ed è anche colui che getta i semi dell’aggregazione: Pasquale
Valentini, sicuramente una delle anime più convinte del Patto per San Marino.
 

Guarda
le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy