San Marino. Consiglio Centrale PDCS: ‘Conferenza programmatica nei primi mesi del 2016’

Il Consiglio Centrale del PDCS si è riunito lunedì 16 e ha terminato i propri lavori giovedì sera 19 novembre. Al centro del dibattito l’analisi del momento politico del Paese e la riflessione sulla necessità di avviare un confronto interno per imprimere maggiore rinnovamento nella linea politica e nell’azione del Partito.

Il documento oggetto d’esame poneva l’accento sulla necessità di una riflessione forte per il rilancio del Partito, indicando anche la possibilità di individuare in un Congresso anticipato l’occasione ove concretizzare le scelte di rinnovamento. L’articolato dibattito ha preso in esame gli elementi di riflessione considerando, tuttavia, che la situazione di continuo mutamento del panorama politico sammarinese rende ogni valutazione, su possibili prospettive politiche, ancora incerta e bisognosa di maggior chiarezza.Al termine del dibattito, la sintesi prodotta è stata quella unanimemente condivisa di precedere tale evento da una conferenza programmatica nei primi mesi del 2016, per delineare con maggiore chiarezza le scelte concrete da attuare, per il consolidamento ed il rilancio del Paese e per confermare la presenza del PDCS quale forza centrale e responsabile per la stabilità politica. Tale proposta è da intendersi non in antitesi con l’idea di un Congresso ma come un’occasione di necessario confronto su programmi, valori e identità propedeutico alla celebrazione di questo importante momento della vita democratica del partito.

Leggi il comunicato Pdcs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy