San Marino. Consiglio Giudiziario Plenario nel caos

Consiglio Giudiziario Plenario nel caos

È caos su tema giustizia: ieri mattina a poche ore dall’inizio del Consiglio Giudiziario Plenario diverse sono state le voci che hanno voluto esprimere una opinione.
NICOLA RENZI– L’esponente di Repubblica Futura ha scritto una lettera alla Reggenza in cui annunciava la volontà di non partecipare in quanto “il dibattito consiliare ha segnato un solco indelebile”. (…)

LIBERA – “Libera – è stato sottolineato nel corso di una conferenza stampa – non concorrerà a garantire il numero legale”. (…)

LETTERA DEI MAGISTRATI – In una lettera indirizzata ai Capitani Reggenti Alessandro Mancini e Grazia Zafferani, i magistrati Battaglino, Brunelli, Buriani, Caprioli, Di Bona, Morrone, Sesta, Simoncini, Treggiari, Volpinari, e i due uditori Albani e Filippi esprimono “piena solidarietà per la figura del Professor Giovanni Guzzetta – destinatario di innumerevoli attacchi – e per l’attività da questo svolta sino ad oggi in veste di Dirigente del Tribunale di San Marino”. (…)

GIUDICE ESPOSITO – Anche il giudice per i Rimedi Straordinari Vitaliano Esposito ha scritto ai Capi di Stato facendo appello “alla Vostra saggezza, perché vogliate esaminare la possibilità di rinviare ogni decisione sul fondamentale ordine del giorno oggi in discussione”, alla luce della “incresciosa situazione determinata dalla decisione della maggioranza togata di non partecipare alla odierna (di ieri e oggi ndr) riunione”. (…)

Tratto da La Serenissima

—-

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy