San Marino, contratto industria: accordo Anis – Csu

Il Direttivo della Federazione Lavoratori Industria CSU ha approvato a maggioranza il verbale d’accordo per il rinnovo del contratto del settore industriale scaturito nella trattativa con l’ANIS.

Il Direttivo della Federazione Lavoratori Industria CSU, al termine della riunione di oggi, ha approvato a maggioranza il verbale d’accordo per il rinnovo del contratto del settore industriale scaturito nella trattativa con l’ANIS. La votazione è avvenuta a scrutinio segreto su scheda.
I dirigenti della FLI, nell’informare il Congresso di Stato dell’esito di tale votazione, chiederanno allo stesso Esecutivo di assumere un atto formale che impegni il Consiglio Grande e Generale ad emanare nella prossima legislatura una serie di provvedimenti legislativi collegati ad alcuni impegni contrattuali.
Il dibattito e la votazione di oggi del Direttivo FLI sul verbale di accordo, sono stati fatti in tempi ravvicinati, proprio perché siamo in una situazione di crisi di Governo e vi era la necessità di impegnare il Governo prima della conclusione definitiva della legislatura, che a questo punto sembra imminente.
Sul piano interno al sindacato, vi saranno ulteriori verifiche in ambito confederale; il verbale d’accordo verrà quindi sottoposto all’Attivo dei quadri dell’industria e alle assemblee con tutti i lavoratori del settore, ai quali spetta la decisione definitiva.
          [c.s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy