San Marino. Coronavirus, materiale sanitario requisito dalla Svizzera

Covid, nessun decesso. Ciavatta: “Nostro materiale sanitario requisito dalla Svizzera”

“Il dato positivo è che nella giornata di ieri non c’è stato nessun deceduto. I nuovi casi sono 21, ieri avevamo zero perché in attesa del risultato dei tamponi. Sono arrivati i 40 risultati e 21 sono positivi” Così l’esordio in conferenza stampa del direttore per l’Authority sanitaria, Gabriele Rinaldi. Poi i dati sull’infezione da nuovo coronavirus Covid-19: • n. 183 i casi positivi, di cui 65 ricoverati all’Ospedale di San Marino (12 in Rianimazione con sintomatologia severa, 4 femmine e 8 maschi, 53 nelle degenze di isolamento predisposte con sintomi moderati, 27 maschi e 26 femmine) e 118 in isolamento a domicilio (femmine 51, maschi 67) • n. 21 decessi • n. 4 guariti • n. 67 dimessi a domicilio per migliorate condizioni cliniche • n. 377 quarantene domiciliari sui contatti stretti compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario (353 laici, 19 sanitari, 5 forze dell’ordine) • n. 528 quarantene terminate. (…)

Di seguito è intervenuto il segretario alla Sanità, Roberto Ciavatta, il quale ha risposto alle tante domande a lui rivolte da amici e conoscenti: (…) Uno dei problemi che, non solo la Repubblica di San Marino ma anche l’Italia, hanno in questa fase è proprio la possibilità di approvvigionarsi dall’estero di materiali. Avevamo fatto un ordine, per il costo di 2 milioni, di mascherine FFP2, quelle indispensabili per i nostri infermieri, sono state requisite in un Paese europeo dove sono atterrate e c’è stato bonificato l’importo che avevamo speso e quelle se le sono tenute loro. Quindi il problema non è tanto quello di reperire i fornitori quanto quello di aprire canali che ci permettano di venire in possesso sul territorio italiano di questi materiali e dei dispositivi”. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di L’informazione di San Marino pubblicato dopo le 22

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy