San Marino. Coronavirus, Michelotti sul nuovo decreto: È una norma liberticida

“Questa norma liberticida svela la vera natura di chi ci governa che, partendo dall’esaltazione del manganello, autorizza le forze di polizia a entrare nella sfera privata più intima dei cittadini e cioè in casa loro sotto l’indicazione delatoria di altri cittadini”.

A criticare fortemente il nuovo decreto anti-Covid è Augusto Michelotti, a cui non va affatto giù il controllo a domicilio da parte delle forze dell’ordine nella Repubblica di San Marino.

La libertà è un valore assoluto che appartiene alla nostra Repubblica da sempreun vero e proprio attentato alla sacra libertà che i nostri padri ci hanno lasciato in eredità e che ci ha sempre inorgoglito accompagnandoci nella nostra lunga storia rendendoci fieri di essere sammarinesi”, sostiene in un comunicato l’esponente di Area democratica.

Leggi il testo integrale della nota stampa

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy