San Marino, Cs. Amati visitato in carcere da Pizzolante e Lombardi

Mario Gradara di Il Resto del Carlino San Marino: Visita in carcere dell’onorevole Pizzolante e del consigliere Lombardi / «Lucio Amati è un uomo provato ma con la voglia di combattere»

«Un uomo provato, che ha superato una prima fase devastante, ma che oggi ha voglia di combattere. Per fortuna si trova in un carcere come quello di Rimini dove la professionalità degli operatori e della direttrice garantiscono condizioni di civiltà per tutti».

La descrizione riguarda Lucio Amati, 70enne riccionese fondatore e principale azionista del Credito Sammarinese, arrestato il 29 luglio su ordine della Procura di Catanzaro, insieme a Valter
Vendemini
  e Sandro Sapignoli  (questi ultimi poi ai domiciliari) accusati di aver riciclato soldi della ‘Ndrangheta. La forniscono l’onorevole Sergio Pizzolante e il consigliere regionale Marco Lombardi, entrambi Pdl, che ieri mattina, su invito del presidente della Camera penale di Rimini, avvocato Alessandro Petrillo, hanno visitare la Casa circondariale «Casetti » di Rimini, nell’ambito di una iniziativa che riguarda le condizioni dei detenuti nelle carceri italiane.

Sono stati guidati nel sopralluogo dalla direttrice Maria Benassi. Amati è ospitato in una cella singola, nell’ala nuova della struttura carceraria. La cella, segnalano i politici che vi si sono recati, ha dimensioni dignitose, ben curata, luminosa con una grande finestra, munita di televisore, con bagno separato. Niente toilette alla turca stile «Fuga di mezzanotte».

Amati, soprattutto nel primo periodo di detenzione, definito «devastante » da un punto di vista psicologico, è dimagrito visibilmente. L’imprenditore indossava una tshirt blu e un paio di pantaloni corti. Ha raccontato agli «ospiti» che trascorre gran parte del proprio tempo a leggere libri, giornali e riviste. «Solidarietà umana e amicizia — vengono espresse ad Amati da Pizzolante e Lombardi —nella speranza che gli siano utili per superare questo difficile momento della sua vita».  


Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy