San Marino. Elena D’Amelio: rientra da New York con una borsa di studio. La Serenissima

la Serenissima: D’Amelio torna da New York
con una borsa di studio

Dalla Fordham University di New York all’ateneo
sammarinese: Elena D’Amelio è il primo “cervello
in fuga” dal Titano che rientrerà in patria, grazie
a una borsa di studio di “altissimo livello” che ha
visto 5 sammarinesi contendersi la vittoria.
Ad annunciare l’esito dell’iniziativa, ieri, nel corso
della presentazione della Notte Bianca universitaria,
sono il rettore Corrado Petrocelli e il segretario
di Stato per la Cultura, Giuseppe Maria Morganti.

“Il settore internazionale per noi riveste grande
importanza- spiega il rettore – in questa direzione
si colloca il bando di selezione pubblica per una
borsa di studio rivolta a sammarinesi con certi requisiti”.
Ovvero: un dottorato di ricerca di livello, una qualificata
esperienza all’estero; tutti “paletti” molto
alti, tanto da far pensare che i requisiti fossero eccessivi
per i sammarinesi. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy