San Marino: emissione filatelica per il 40° Anniversario della Convenzione del Patrimonio Mondiale Unesco

L’Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica presenta il foglietto firmato da M.Fontana, “Dalle Piramidi alle Galapagos, al mondo
intero”, la prima emissione dopo
l’accordo stipulato il 3 novembre 2011 nella sede ufficiale dell’UNESCO
dove è stato firmato il “Progetto San Marino-Unesco” che prevede una
collaborazione pluriennale, per la valorizzazione del Patrimonio
dell’Umanità attraverso la Filatelia del Titano. 

Era il 16 novembre 1972, quando a Parigi venne approvata dalla
Conferenza generale dell’UNESCO la convenzione sulla protezione del
Patrimonio mondiale, culturale e naturale dell’umanità.  L’idea di
creare un movimento internazionale che tutelasse da un lato i siti
culturali e dall’altro i beni naturali, creando così un’interazione ed
un equilibrio tra i due, è nata nel secondo dopoguerra. La Convenzione,
stabilisce l’obbligo degli Stati membri di fornire regolarmente al
Comitato un rapporto sullo stato di conservazione dei siti iscritti.
Incoraggia inoltre a sensibilizzare il pubblico nei confronti dei siti
del patrimonio mondiale e a migliorare la loro protezione attraverso
programmi di informazione e di educazione. “Salvaguardare la nostra
eredità per le generazioni future”, è l’imperativo che la Convenzione e
gli Stati aderenti si sono prefissati come monito, intento e
obbiettivo.  Oggi, a quarant’anni dalla sua stipula, il Patrimonio
mondiale è ben compreso, tanto che i siti iscritti nella Lista attirano
la cooperazione internazionale, stimolano forme di mutua collaborazione e
modelli di gestione. 

Leggi comunicato AASFN

 


 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy