San Marino. Fasi concitate della politica: Giovagnoli (Psd) difende Upr. L’Informazione di San Marino

Sembra che tutto debba ancora formarsi. Dopo la crisi di governo avvenuta in luglio per mano delle dimissioni di Augusto Casali e Romeo Morri pareva che una nuova coalizione fosse già nata e consolidata, e invece non è ancora detta l’ultima parola. A scompaginare le carte ci pensa il Psd aprendo a un Upr che strilla ‘INSIEME PER IL PAESE’. Ma il problema è che Ap chiude la porta all’Upr, aggiungendo anche che se il Psd desidera tanto dialogare con l’Upr lo può fare ma da solo. La Dc per il momento tace, attendendo probabilmente l’esito del rapporto Upr e Psd.

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino: Unione Per la Repubblica: “dalla crisi si esce insieme” / Giovagnoli: noi non la mettiamo sui giochi di forza. Ci pare che Upr sia stato trattato ingenerosamente

(…)  L’Unione Per la Repubblica segue attentamente l’attuale fase politica in previsione delle elezioni del 11 novembre 2012. L’UPR non cerca improvvisati approdi, non ha bisogno di accodarsi o ricerca facili escamotage. Intende contribuire a risolvere i problemi con realismo nel rispetto del suo slogan fondante: “INSIEME PER IL PAESE”. Dalla crisi si esce insieme”.
Nel tardo pomeriggio la replica del segretario del Psd Gerardo Giovagnoli ad Ap: “Noi non la mettiamo sui giochi di forza, non ci piace che venga interpretata così, come un braccio di ferro. Noi riteniamo non essere andati oltre il mandato che ognuno aveva. Si deve concentrare attenzione su contenuti e convergenze. Importante è reagire in maniera proporzionata alla difficoltà del momento. Questo per noi non significa chiudere, ma condividere. Non riteniamo di fare fughe irrispettose degli altri, né dell’Upr che ci pare sia stato tratto ingenerosamente” conclude Giovagnoli
.

 

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy