San Marino. Fatture false e truffa allo Stato, condanna confermata per ex amministratore

Fatture false e truffa allo Stato, condanna confermata per ex amministratore

Confermata, anche se leggermente ridimensionata in Appello, la condanna a carico di Stefano Maria Masucci, 41 anni di Salerno, che era accusato di emissione di fatture false e truffa allo Stato. Per l’accusa Masucci aveva emesso e utilizzato decine e decine di fatture false per importi complessivi da centinaia di migliaia di euro che hanno consentito all’imputato di ottenere rimborsi non dovuti dall’Ufficio tributario ed evadere imposte. Per questo il processo ha visto anche l’Eccellentissima Camera costituirsi parte civile. Stefano Maria Masucci, che sul Titano era titolare e amministratore della DGZone srl, in primo grado era stato condannato complessivamente a 2 anni e 6 mesi di prigionia, 900 euro di multa e 2 anni di interdizione (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Leggi l’articolo integrale di L’informazione pubblicato dopo le 22

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy