San Marino. Federico Pedini Amati (Liberamente San Marino) si dimette dal Partito Socialista

Federico Pedini Amati (Liberamente San Marino) lascia il Partito Socialista.

Il Partito Socialista prima ha condotto un’ opposizione mite, poi è passato per la “terza via” che ancora oggi non si è capito cosa fosse, poi è approdato negli ultimi mesi al così detto Governo di Responsabilità, tre linee francamente molto/troppo diverse tra loro. Ad ogni soffio di vento, il Partito Socialista èstato pronto a cambiare la sua linea politica, non tenendo conto neppure dei deliberati dell’Assemblea Congressuale dell’ultimo Congresso Generale. Quello che contava di più per qualcuno, è sempre stato, costi quel che costi, ricevere sommessamente una carezza dal Governo denominato “ Bene Comune”, che niente ha fatto per il bene comune della cittadinanza in questi due anni di attività. Il Partito Socialista non è un partito con “ Vocazione di Governo “ a prescindere, indipendentemente quindi dalle alleanze politiche e dai programmi elettorali. Il Partito Socialista poteva essere un partito con “ Vocazione di Governo “, ma avrebbe dovuto mantenere in primis la propria identità e la propria dignità, ma soprattutto, avrebbe dovuto vincere le elezioni, cosa che non è avvenuta. (…)

Il Partito Socialista, guidato all’apparenza da un giovane cadetto del Socialismo Storico, ha fallito aspramente, partendo dalla gestione delle passate elezioni, nel suo ruolo primario di partito guida della sinistra, sbagliando alleanze, sbagliando interlocutori, lasciandone fuori altri, sbagliando nel non avere avuto una visione lungimirante dei tempi che stanno cambiando. Il giovane condottiero presto si è rivelato per quello che era, non potendo fare altro che sottostare alle pressioni e alle indicazioni insistenti e di parte che gli venivano puntualmente impartite da pochi eletti e non solo. (…)

Leggi lettera dimissioni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy