San Marino. Felici chiedera’ a Valentini quanto speso per Bcs

Ieri Claudio
Felici
, nel corso della conferenza stampa tenuta a nome del Congresso
di Stato
, assieme al collega dell’Istruzione, Giuseppe
Maria Morganti
, ha dimostrato di essere un vero Robin Hood alla rovescia facendo spendere allo Stato (senza accennare ad alcun recupero) 19,5 milioni di euro per Ecb, mentre è in corso la riscossione, a carico del popolo bue, della patrimoniale per 10 milioni di euro.

Gli è stato chiesto di dire anche quanto lo Stato ha speso per Bcs. Ha detto di non ricordare e che comunque, visto l’interesse, lo avrebbe chiesto al suo predecessore alle Finanze, Pasquale Valentini, dato che, ha detto, è in Congresso accanto a me.

Il popolo di San Marino attende con fiducia.

Già nel giugno 2012 Banca Centrale aveva promesso di rendere nota tale spesa. Invece nulla. Nulla nonostante i tantissimi solleciti. Ora aspettiamo con fiducia che Felici chieda al collega Valentini tale importo e che lo renda pubblico. L’altro suo collega di Congresso di Stato, Giuseppe Maria Morganti, aveva ipotizzato per Banca Commerciale una spesa di   60 milioni  come dire  sei  patrimoniali. Però ieri, pur sedendo  accanto a Felici,  ha taciuto.

Insomma il titolo di Robin Hood alla rovescia potrebbe spettare a Valentini?

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy