San Marino. Femminile: il capitano vede il decennale, confermate anche Brambilla e Prinzivalli

La San Marino Academy continuerà ad avvalersi delle prestazioni di Viola Brambilla, Elena Prinzivalli e Yesica Menin.

Per il capitano, approdato in biancoazzurro nel dicembre 2012, questa sarà la stagione del decimo anniversario con indosso la casacca della formazione femminile del Titano. “ Dieci anni vestendo sempre questa maglia sono una responsabilità, ma soprattutto un grande orgoglio per me – afferma MeninHo sempre cercato di dare il meglio per questa società, che mi ha fatto sentire a casa fin dal primo giorno. Anche nella stagione che sta per iniziare il mio atteggiamento rimarrà lo stesso. Nella squadra sono intervenuti dei cambiamenti che serviranno a rinnovare stimoli ed entusiasmo. Ho avuto alcuni colloqui con la nuova coach e mi è sembrata una persona tosta, che sa quello che vuole e come ottenerlo. Sarà un piacere scoprire la sua metodologia di lavoro.”

Yesica, ancora alle prese con un infortunio che le aveva fatto saltare anche le ultime gare della passata stagione, dovrà svolgere del lavoro differenziato prima di potersi aggregare completamente al gruppo. Ciò nonostante, le compagne potranno avvalersi della sua esperienza e del suo carisma da leader fin dal primo giorno di preparazione. Mi aspetta un percorso più difficile rispetto agli ultimi anni, almeno inizialmente, ma sono pronta ad aiutare la squadra in tutti i modi che potrò. Poi, quando sarà il momento, lo farò anche in campo, con tutta la grinta e la determinazione che ho sempre messo in quello che faccio. Sia io che le altre ragazze siamo desiderose di fare bene. La società ha cambiato qualcosa, ma ciò che non è cambiato è la volontà comune di essere sempre lassù a combattere per obiettivi ambiziosi.”

Come detto, non solo l’attacco ma anche la difesa e il centrocampo potranno avvalersi di conferme importanti. Viola Brambilla, pilastro del reparto nevralgico biancoazzurro dall’estate 2019, si appresta ad affrontare la sua quarta stagione alle pendici del Monte Titano; per Elena Prinzivalli si prepara invece l’annata numero due con indosso la divisa delle Titane.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy