San Marino. Frana, via del Marano chiusa per tre ore. Resto del Carlino

Resto del Carlino: UN GROSSO SMOTTAMENTO PROVOCA LA CADUTA DI UN ALBERO DI ALTO FUSTO / Crolla anche via Marano, strada chiusa per tre ore

IERI MATTINA i vigili del fuoco sono stati costretti a correre anche in via Marano, sempre a causa di una grossa frana che aveva bloccato interamente la strada che da Ospedaletto porta alla Repubblica di San Marino, poco prima del lago di Faetano, ma ancora in territorio italiano. L’allarme ai pompieri è arrivato poco prima delle 8,30, e quando sono arrivati si sono trovati di fronte a una situazione tutt’altro che facile da risolvere. Lo smottamento del terreno aveva provocato infatti la caduta di un grosso albero che era crollato interamente sulla strada. Sul posto sono arrivati subito dopo anche gli agenti della Polizia municipale che hanno chiuso la strada in entrambe le direzioni, mentre i vigili del fuoco cominciavano a tagliare la pianta, l’unico modo per poterla rimuovere. Per portare via l’albero e ripristinare il manto stradale invaso da terra e detriti ci sono volute quasi tre ore, e soltanto verso le 11 il traffico è potuto riprendere regolarmente. I pompieri hanno controllato il terreno per assicurarsi che non ci fossero altri pericoli imminenti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy