San Marino. Francesco Polidori agli arresti domiciliari

Francesco Polidori, fondatore di Cepu, risulta agli arresti domiciliari a seguito di un’indagine della procura di Roma.

A quanto si apprende, tra le ipotesi di reato ci sarebbe anche la bancarotta fraudolenta.
All’imprenditore, i finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, hanno inoltre proceduto anche ad un sequestro preventivo per 28 milioni di euro.

Polidori è stato ambasciatore in India di San Marino, restando in carica fino al 2018. Cepu, per lungo tempo, ha finanziato gli internazionali di tennis del Titano.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy