San Marino. Giorgio Pasolini, ‘Paito’, morto sul lavoro a Serravalle

Da Smtv San Marino Tragedia a Serravalle: muore Giorgio “Paito” Pasolini / Stava sistemando una parete in una casa ma il muro
gli è franato addosso

Stava cercando di spostare una parete, con l’aiuto di due operai
extracomunitari, in una casa di sua proprietà, in via Campo di Tari a
Serravalle, a poca distanza dalla sua abitazione, quando il muro è franato
addosso ai tre: ad avere la peggio, Giorgio Pasolini, classe 1942, conosciuto
come “Paito”, che non ce l’ha fatta. A dare l’allarme, attorno alle 10.30, una
vicina di casa che stava rincasando dopo aver fatto la spesa: ha sentito il
rumore assordante e, soprattutto, ha visto uno dei due operai rimasti a loro
volta feriti, urlare sul terrazzino. L’ambulanza è accorsa subito, ma per
Pasolini non c’è stato niente da fare: gli altri due ragazzi hanno riportato
escoriazioni non gravi, guaribili in pochi giorni. Pasolini era personaggio
molto conosciuto a San Marino: sua una delle storiche imprese di costruzioni in
Repubblica, la NIE.  Lascia la moglie e 4 figli
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy