San Marino. Governo: “Preoccupazione per l’ondata di violenza in Medio Oriente”

“Il Governo della Repubblica di San Marino esprime la più profonda preoccupazione per l’ondata di violenza divampata e dilagata in Medio Oriente in concomitanza con l’insorgere e l’evolversi dell’ennesimo conflitto armato israeliano-palestinese, il quale non accenna a placarsi”.

E’ quanto si legge in una nota del Congresso di Stato. “Purtroppo, anche quest’ultimo conflitto è il frutto di una lunga sommatoria di singoli episodi ed eventi caratterizzati dal minimo comune denominatore dell’odio reciproco alimentato da rancori mai del tutto sopiti e talmente profondi e radicati da poter sfociare in pochi istanti in battaglia armata.
Alla principale e consueta preoccupazione per la popolazione civile che si ritrova ad essere bersaglio di bombardamenti e lanci di razzi, si affianca un ulteriore e nuova inquietudine per le tensioni, le contrapposizioni e gli scontri insorti un po’ ovunque nella regione mediorientale, inclusi quelli tra civili israeliani ebrei e arabi all’interno di città che li hanno visti convivere pacificamente fino a ieri, i quali fanno temere l’originarsi di una vera e propria guerra civile.
Fedele alla propria millenaria storia e tradizione di non belligeranza e neutralità, la Repubblica di San Marino si appella alle parti in conflitto, nonché a tutti gli attori internazionali in grado di influire positivamente sulle stesse e di mediare, affinché si impegnino concretamente per raggiungere al più presto la cessazione di ogni ostilità e favorire l’avvio di una nuova stagione di dialogo basato sulla moderazione e sull’effettivo riconoscimento del reciproco diritto ad esistere e vivere in pace”.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy