San Marino. L’Iss replica agli interventi sullo Screening del colon retto

SAN MARINO. L’Istituto per la Sicurezza Sociale replica agli articoli pubblicati oggi sulle testate in merito allo Screening del Colon Retto.

Grave è l’affermazione “produce rischi per la popolazione“, per la quale si sottolinea che il secondo livello di screening CR, quello che si occupa principalmente dei controlli programmati per la colonscopia su pazienti positivi al SOF, non si è mai arrestato, specie nei controlli ai pazienti ad alto rischio.

Riguardo agli inviti alla popolazione target per il SOF (sangue occulto fecale), si ricorda che, già dallo scorso novembre, il Centro Screening è a pieno ritmo avendo già spedito più di 3.048 inviti. (…)

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy