San Marino. La Dc a difesa dell’Antimafia e del Presidente Muccioli, dopo l’attacco di G. Gatti

Il Partito Democratico Cristiano Sammarinese scende in campo per schierarsi apertamente e decisamente a fianco  della Commissione  antimafia, a partire dal suo Presidente, Avv.to Anna Maria Muccioli,  dopo l’attacco, nel primo pomeriggio, di Gabriele Gatti

La Commissione d’inchiesta è un atto condiviso da tutte le forze politiche per dare una risposta decisa al pericolo grave delle infiltrazioni malavitose nel nostro Paese.
Il PDCS ha condiviso questa responsabilità assumendosi il carico della Presidenza prima attraverso il suo Segretario politico Marco Gatti, poi con il proprio consigliere Anna Maria Muccioli, che con piena dedizione, impegno e condivisione ne ha portato a conclusione il lavoro lo scorso settembre.
La legittima difesa delle persone citate nella relazione non può tradursi in un’azione di contrasto con il lavoro degli organismi preposti sulla valutazione dei risultati della Commissione e sulla responsabilità politica che ne è emersa, rispetto alla quale il PDCS intende manifestare una chiara linea di demarcazione.
L’auspicio è che la ricerca della verità che deve avvenire negli ambiti di competenza e con i mezzi preposti a questo scopo, non può prestare il fianco alla delegittimazione dell’azione di cambiamento che il nostro Partito sta portando avanti, nell’intento di dare credibilità al nostro Paese e riportare fiducia nell’azione politica
. (comunicato stampa)

Leggi il resoconto
completo della conferenza stampa
  di Gabriele Gatti

Leggi anche Relazione
della Commissione antimafia
,

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy