SAN MARINO LANCIA IL ‘TUTOR INFORMATICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE’

La formazione informatica per i dipendenti della Pubblica Amministrazione arriva direttamente in ufficio. Il progetto di tutorship informatico è stato presentato oggi a Palazzo Mercuri dal Segretario di Stato per gli Affari Interni Valeria Ciavatta e dal Segretario di Stato per il Lavoro Pier Marino Mularoni ad alcuni dirigenti del settore pubblico direttamente coinvolti e alla stampa. Il Progetto di tutorship informatico, avviato con delibera del Congresso di Stato n. 69 del 14 aprile 2008 e coordinato dal Centro di Formazione Professionale, interesserà in via sperimentale, fino al dicembre 2008, gli uffici del Dipartimento Affari Interni, Dipartimento Lavoro e l’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici. Come ha spiegato il Segretario Ciavatta: “Esso mira a costruire e ad aumentare nella Pubblica Amministrazione la capacità di avvalersi dei programmi normalmente utilizzati in ufficio, inclusi nel pacchetto office, a prescindere da procedure di lavoro specialistiche”. Il progetto rientra così, prosegue il Segretario, “nell’obiettivo di acquisire e potenziare le competenze presenti all’interno degli uffici pubblici”. Verificato il conseguimento degli obiettivi prefissati, il servizio verrà possibilmente esteso anche ad altri settori del pubblico impiego. “Riteniamo – prosegue Ciavatta – sia un sevizio utile che possa contribuire a dare una formazione mirata e continuativa alle diverse esigenze degli operatori”. Il Segretario di Stato Mularoni ha sottolineato un’altra finalità importante del progetto, quella di “facilitare il processo di attuazione dell’e-government, obiettivo finale nel rapporto tra utente e PA”. Loris Francini, Direttore del CFP, ha evidenziato poi che il Tutor informatico rappresenta un progetto innovativo “di cui non esiste un altro esempio nelle pubbliche amministrazioni internazionali”. In pratica, il servizio si svolgerà attraverso un aiuto costante, direttamente in ufficio o attraverso forme di comunicazione a distanza, come il telefono o l’e-learning. Il responsabile del progetto, Filippo Marchionni, docente del CFP, spiega infine che d’ora in poi i corsi informatici tradizionali rivolti ai dipendenti pubblici saranno rivoluzionati, “più brevi e mirati”: corsi di 2/4 ore, accompagnati dall’affiancamento in ufficio. Le comunicazioni tra Tutor e dipendenti saranno infine agevolate da un numero di telefono dedicato (0549.885752), e-mail, info@ufficiodeltutor.info, e sito web www.ufficiodeltutor.info.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy