San Marino. Le torri come palestra degli sceicchi. Priscilla geniale

Priscilla su La Voce di Romagna San Marino

Ho visto le foto di Marco Arzilli e Teodoro Lonfernini con un giovane sceicco arabo.

Mi sono documentata ed ho scoperto che in un sito del suo paese si fa fotografare mentre si lancia da un paracadute da 3.000 metri.

Chissà se vorrà utilizzare le nostre torri come piattaforma di lancio, affittandole magari per qualche centinaia di milioni di euro.  In fondo spiccioli per chi fa i conti in miliardi di miliardi.

Arzilli lo vedo sempre più come il nostro novello Marco Polo, dopo la via della seta (Singapore e Cina) scopre sceicchi e petroldollari. Sarà la volta buona che arriveranno i tanto sospirati investitori esteri?

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy