San Marino. L’Informazione: “Inaccettabili intimidazioni”

Inaccettabili intimidazioni

La Banca Centrale ci ha notificato un ricorso amministrativo, indicandoci come controinteressati, palesemente intimidatorio in quanto mette in dubbio il legittimo interesse e il dovere dei giornalisti a conoscere e dare conto di situazioni di preminente ed evidente interesse pubblico. Nel respingere qualsiasi intimidazione, proseguiremo nel nostro lavoro volto a fare emergere la verità che si vuole tenere nascosta. Segnaleremo queste inaccettabili prevaricazioni in tutte le sedi nazionali e internazionali a tutela della libertà di stampa (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy