San Marino. Mafie, regione: ‘c’e’ collaborazione. Non agiremo contro il Titano’

L’informazione di San Marino: Mafie, Emilia-Romagna: “Con San Marino c’è collaborazione. Non agiremo contro il Titano”/ A San Marino ci si arrabbia
L’assessore dell’Emilia
Romagna, Petitti, aggiusta
il tiro, chiarisce, ma
conferma: “Nella sezione
del Piano anticorruzione
dell’Emilia-Romagna che
tratta del Titano, non vengono
individuate azioni di contrasto
a determinati fenomeni
rilevati in quel territorio”

Il piano anticorruzione
regionale
riporta una frase:
“riciclaggio l’attività
delittuosa prevalente
della criminalità organizzata
in Emilia-Romagna,
avvalendosi anche della
vicinanza della Repubblica
di San Marino,
dove i controlli sono più
difficili”.
Viene preso come un
attacco contro il Titano
(…)

Di seguito, nel pomeriggio
di ieri, è intervenuta l’assessore regionale
Emma Petitti (foto): “Con
San Marino c’è grande
collaborazione, la pubblicazione
dei dati è prevista
dalle norme”. E poi aggiunge
una frase emblematica
(…)

Leggi l’intero articolo pubblicato dopo le 22

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy