San Marino: mediatori immobiliari chiedono regolamento ad hoc

Davide Giardi, La Tribuna Sammarinese: Gli imprenditori del settore hanno ‘rifondato’ l’Amai, l’associazione che li riunisce, per chiedere un regolamento ad hoc / I mediatori immobiliari tornano alla carica

[…]

Il presidente Vannucci, uno
degli storici fondatori, spiega
a Tribuna il perchè di
questa ‘rinascita’: “Attualmente
in Repubblica chiunque
può improvvisarsi mediatore
immobiliare. Basta
andare all’Ufficio del Lavoro,
ottenere l’apposito patentino
e, senza alcun tipo
di requisito, si può iniziare
a fare da intermediario.
Senza poi tener conto di chi
esercita la professione senza
neppure richiedere il patentino.
A tutt’oggi infatti
è riconosciuta dalla legge
un’usanza arcaica secondo
la quale, chiunque metta
d’accordo le due parti su
un affare, ha diritto ad una
mediazione. Noi vogliamo
regolamentare il settore per
avere regole e doveri precisi
ma anche tutele altrettanto
definite. L’obiettivo è di
dare ai clienti uno standard
di professionalità e competenza,
magari istituendo
una licenza ad hoc.”

Vannucci e soci hanno incontrato
recentemente il
segretario Arzilli per ottenere
una apposita legge
ma, complice la crisi politica,
“non arriverà a breve”.

[…]

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy