San Marino. Molti politici in Consiglio da oltre vent’anni

Patrizia Cupo di Corriere Romagna San Marino, si occupa dei politici che a San Marino sono in Consiglio da tempo ‘immemorabile’, cioè gli inossidabili. 

Primo gruppo. Clelio Galassi da 38 anni.

(…) L’inossidabile di Palazzo pubblico è Clelio Galassi che, seduto tra gli scranni della Dc ininterrottamente da 38 anni, ossia dalle elezioni del 1974, è il più longevo dei parlamentari: indiscrezioni lo vogliono fuori, però, dalla prossima rosa di candidati; il “senior ” dei consiglieri, agli amici più fidati, ha confessato che non si ricandiderà.

Podio d’argento sempre per i fedelissimi del Pdcs: Gian Franco Terenzi e Gabriele Gatti entrarono in Consiglio nel lontanissimo 1978. Data storica, quella, quando prese corpo il governo delle sinistre: con quella tornata elettorale, scesero quindi in campo Fiorenzo Stolfi, Augusto Casali, Germano De Biagi, Maurizio Rattini. C’era anche Romeo Morri, all’epoca nelle fila della Dc, poi fuoriuscito per dar vita ai Popolari sammarinesi.

La seconda grande infornata è ancora quella del voto dell’83: entrarono in Consiglio l’allora democristiano Pier Marino Menicucci (poi uscito negli Europopolari per San Marino, ora confluiti nell’Unione per la Repubblica), Enzo Colombini di Sinistra Unita (che, però, non siede da allora in parlamento e la cui vita consiliare è caratterizzata da lunghe interruzioni), l’attuale segretario di Stato alla sanità Claudio Podeschi. (…)

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy