San Marino. Morti 50 abitanti a marzo, 27 di questi per coronavirus

Nel marzo scorso, nella Repubblica di San Marino, sono morti 50 abitanti.

Secondo quanto riporta l’Ufficio Statistica nel bollettino relativo al primo trimestre del 2020, si tratta di “una cifra eccezionale per la realtà sammarinese”: il numero medio mensile di decessi negli ultimi 10 anni, dal gennaio 2010 al dicembre 2019, “è stato di 20 persone”.

CORONAVIRUS – Tra i decessi avvenuti lo scorso mese, “ben 27 hanno avuto come causa, o concausa, il Covid-19

NASCITE E DECESSI – Le nascite di bambini da gennaio a marzo 2020 “ammontano a 50 (+1 rispetto allo stesso periodo del 2019)”, mentre i deceduti “sono stati 99 (+43 rispetto al primo trimestre 2019)”.

CITTADINANZA – Al 31 marzo 2020 la popolazione residente nella Repubblica di San Marino “risulta pari a 33.553 unità (di cui 49,3% maschi e 50,7% femmine), rispetto all’anno precedente è aumentata di 131 unità (+0,3%)”, mentre dal 1° gennaio 2020 “è diminuita di 21 unità”: una diminuzione, questa, “imputabile esclusivamente al saldo naturale, cioè alla differenza tra nati e deceduti, che nei primi tre mesi di quest’anno ha registrato un saldo negativo di -49 residenti”.  Se vengono considerati anche i soggiornanti nel conteggio, allora la popolazione sul Titano “ammonta a 34.709 (+0,2% rispetto a marzo 2019) di cui 48,8% maschi e 51,2% femmine”. Negli ultimi 12 mesi i cittadini sammarinesi “sono aumentati dello 0,2% (pari all’80,8% della popolazione)”, quelli italiani dello 0,3% “(15% della popolazione)” e gli abitanti con cittadinanze diverse da quelle appena elencate “dello 0,5% “(4,2% della popolazione)”.

MATRIMONI – I matrimoni celebrati, ove almeno un coniuge è cittadino sammarinese, “nel primo trimestre 2020 sono stati 13 (-9 rispetto allo stesso periodo del 2019), tutti celebrati con rito civile a eccezione di uno”.

FAMIGLIE – Al 31 marzo 2020, le famiglie “ammontano a 14.407 unità (+66 nuclei rispetto ad un anno prima), con un numero medio di componenti pari a 2,32”.

CASTELLI – Serravalle “è il Castello più popolato, nel quale risiede il 32,7% della popolazione, seguito da Borgo Maggiore (20,7%)”

MIGRAZIONI – Nel primo trimestre 2020 “sono immigrati 62 individuiemigrati “ammontano, invece, a 34 individui, di cui 30 hanno scelto l’Italia come destinazione”. Gli emigrati con cittadinanza sammarinese “sono 21”, mentre “12 sono quelli con cittadinanza italiana”.

Leggi tutti i dati su imprese/forza lavoro

Leggi tutti i dati sul turismo

Leggi tutti i dati sui trasporti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy