San Marino. Neo transfughi Dc, contro la coalizione Dc-Psd? La Tribuna Sammarinese

La Tribuna Sammarinese: Clamoroso, il segretario alla Sanità non si ricandida con la Dc sammarinese /
Claudio Podeschi: strappo con il Pdcs / Una dichiarazione
che probabilmente
avvicina un altro
esponente della
Dc all’Unione per
la Repubblica

(…) Lo
scenario della politica potrebbe
ora cambiare radicalmente:
con una Dc ridimensionata
una maggioranza
con Ap e Psd non è
più così scontata, mentre
dalla parte opposta non è
detto che contro il nemico
rappresentato dal Patto
per San Marino e i danni
che secondo una stragrande
maggioranza dei
cittadini ha causato al Paese,
si possa coalizzare un
ampio fronte di forze che
dai transfughi Dc, tocchi
l’Upr,, arrivi ai socialisti di
Paride e Augusto, coinvolga
i moderati di Morri e
magari anche i due storici
‘dinosauri’ Selva e Della
Balda
.

Se nella lotta contro
il nemico comune questa
‘squadra’ dovesse riuscire
a convincere anche
Sinistra Unita, il risultato
delle elezioni potrebbe
cambiare radicalmente
.

 

 Leggi Fibrillazioni nella Dc. I giornali

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy