San Marino. Nuovi ambasciatori: presentazione delle lettere credenziali

La Repubblica di San Marino ha due nuovi Ambasciatori accreditati, uno presso il Regno di Norvegia e uno presso il Regno di Danimarca.

Si tratta rispettivamente di Federica Bigi, Ministro Plenipotenziario e Direttore della Direzione Affari Politici e Diplomatici presso il Dipartimento Affari Esteri, e di Leopoldo Guardigli, Consigliere d’Ambasciata presso la stessa Direzione del Dipartimento Affari Esteri.

Lo scorso 5 maggio, a Oslo, Federica Bigi ha presentato le Lettere Credenziali quale nuovo Ambasciatore non residente della Repubblica di San Marino presso il Regno di Norvegia. Sua Maestà Re Harald V ha ricevuto con cordialità la rappresentante diplomatica sammarinese, parlando delle relazioni bilaterali e del negoziato che la Repubblica del Titano ha attualmente in corso con l’Unione Europea. Il sovrano, nel riferirsi all’attuale situazione, ha espresso il dolore e la grande preoccupazione sua e dell’intero popolo norvegese di fronte all’aggressione militare russa contro l’Ucraina, che ha riportato la guerra a insanguinare il nostro continente, auspicando un rapido, seppur molto difficile, ritorno alla pace.

L’Ambasciatore Bigi è inoltre accreditata con lo stesso grado presso la Repubblica d’Islanda.

Nella capitale danese, invece, nella giornata del 6 maggio, il Consigliere d’Ambasciata Leopoldo Guardigli, ha presentato le lettere credenziali a Sua Maestà, Regina Margherita II di Danimarca.

Nell’ambito di un ampio e generale confronto sui possibili temi per rilanciare la cooperazione bilaterale, l’Ambasciatore Guardigli ha sottolineato l’importanza che rivestono per San Marino gli accordi economici quali gli accordi contro le doppie imposizioni, così come l’avanzamento del negoziato per un accordo di associazione con l’UE. Durante i vari incontri si è discusso anche della guerra in Ucraina, rimarcando la posizione comune volta alla cessazione immediata delle ostilità.

Per l’Ambasciatore Guardigli è il primo incarico nelle vesti di alto diplomatico accreditato.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy