San Marino Oggi. C10 stigmatizza tutti i problemi della Riforma fiscale, Smac Card in testa

San Marino Oggi: Riforma fiscale “che pasticcio” / Civico 10 lamenta la confusione che ancora circonda l’utilizzo della Smac e consiglia ai cittadini di conservare tutte le ricevute e le ricariche effettuate / Sul sito del movimento è possibile, inserendo il reddito, calcolare automaticamente le deduzioni Igr da documentare

SAN MARINO. In tema di riforma fiscale, Civico 10 è tornato ieri a denunciare le imprecisioni e la confusione che ancora circonderebbero, secondo C10, il provvedimento appena approvato. A loro dire, infatti, ci sarebbero ancora troppe poche cose spiegate ai cittadini e troppe domande in attesa di risposta da parte del governo, soprattutto rigurdanti lo strumento della Smac e la relativa documentazione delle spese. Questioni che, speravano dal movimento, si sarebbero chiarite con il Decreto n.180/2013 approvato il 20 dicembre mentre così non sarebbe stato. Da qui le accuse, a partire dalla deducibilità delle spese (…). Poi un altro significativo problema: “La Smac Card non viene resa obbligatoria per i venditori di beni o servizi. Ciò significa che si può scaricare solo quello che viene documentato con la Smac ma che non c’è obbligo per il venditore di averla nel suo esercizio. (…)”.


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy