San Marino Oggi. Dopo Delta-Sopaf-Carisp, si’ unanime anche alla Commissione di inchiesta sul ‘conto Mazzini’

San Marino Oggi: Respinto invece quello dell’opposizione che chiedeva di estendere la commissione anche alle altre vicende legate alla Bcs / Una Commissione di inchiesta anche per il “conto Mazzini” / Ok unanime dell’Aula all’ordine del giorno della maggioranza 

SAN MARINO. La politica che indaga sulla politica rischia di diventare un tormentone sul Titano. Nel giro di 24 ore, infatti, il Consiglio Grande e Generale ha approvato due commissioni d’inchiesta: lunedì sull’affaire Carisp-Delta-Sopaf, ieri sul “conto Mazzini”. Il dibattito “sull’emergere di fenomeni che hanno coinvolto alcuni ambiti politici” termina dunque con l’approvazione all’unanimità, con l’astensione del socialista Rossano Fabbri per “interessi personali sulla vicenda”, dell’odg proposto dalla maggioranza per l’istituzione appunto di una commissione d’inchiesta sul “conto Mazzini”. Bocciato invece, con 29 voti contrari e 22 favorevoli, oltre all’astenuto Fabbri, la proposta dell’opposizione di allargarla all’intera “galassia Banca Commerciale Sammarinese”, includendo dunque altre vicende quali l’inchiesta Chalet-Mose. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy