San Marino Oggi. Serravalle. prosegue la lite famigliare: il patrigno esplode due colpi di pistola

Franco Cavalli – San Marino Oggi: Nuovi particolare sui fatti di Serravalle / Il patrigno denunciato per lesioni, il 18enne ricoverato a Fano tramite Tso 

SAN MARINO. Prima la lite e aggressione in casa, sedata dalla gendarmeria con l’utilizzo di una scarica elettrica tramite taser, poi la notte ai Cappuccini e il ritorno a casa il giorno dopo. E successivamente una nuova lite cono colluttazione, che ha visto l’intervento di due militari della Guardia di Rocca, corpo non dotato di Taser che hanno dovuto utilizzare la loro esperienza, addestramento e manganelli per fermare il 18enne ferito, tra l’altro, con un colpo di striscio da un colpo di pistola, una calibro 22 legalmente detenuta dal patrigno che comunque, per quei due colpi esplosi è stato denunciato per lesioni. Il giovane, di origini moldave, dopo le cure del caso in pronto soccorso (prognosi di 10 giorni) è stato poi sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio e trasferito in una struttura adeguata fuori San Marino, per la precisione a Fano. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy