San Marino Oggi. Tangentopoli sammarinese: vendita licenze bancarie, ieri sentito Antonio Gumina. Franco Cavalli

Franco Cavalli – San Marino Oggi: L’11 settembre c’era stata la perquisione in via del Voltone, poi le audizioni dei vertici Bcsm e dei responsabili della vigilanza / Tangentopoli, si fa sempre più seria l’attenzione su Banca Centrale / Ascoltato ieri in Tribunale anche l’ex capo della vigilanza Antonio Gumina

SAN MARINO. Continua senza sosta l’attività degli inquirenti che stanno indagando quella che è già stata definita la “tangentopoli sammarinese” scaturita dalla prima indagine sul “conto Mazzini” che ha aperto uno spaccato su una realtà di relazioni e comportamenti che abbracciavano la politica, il mondo imprenditoriale e bancario e che i magistrati definiscono di “illegalità diffusa”. Nell’ambito dei vari filoni che si sono aperti, oltre all’indagine attorno alla ex Banca Commerciale Sammarinese e poi al gruppo Fin Project e che ha portato in carcere anche due ex segretari di Stato, Claudio Podeschi della Dc e Fiorenzo Stolfi del Psd, ce n’è uno che vede coinvolta anche Banca Centrale. Un filone importante che riguarderebbe nello specifico la trattativa per la vendita di due licenze bancarie, quelle di Ecb e della Bcs, che è stata pure oggetto, l’11 settembre scorso, di una importante perquisizione proprio negli uffici di via del Voltone, a soli 3 giorni di distanza (…).

 

Antonio Gumina

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy