San Marino. Pinocchio apre gli eventi dedicati al centenario della Cassa Rurale di Faetano

“Con la fiaba italiana per ccellenza si apre il programma di eventi dedicati al Centenario della Cassa Rurale Faetano”.

Banca di San Marino ed Ente Cassa Faetano annunciano un evento che si terrà mercoledì 30 giugno alle ore 21.00 in Piazza del Massaro a Faetano (RSM): il grande artista Marcello Jori presenta LE AVVENTURE DI PINOCCHIO di Carlo Collodi – Dipinte e scritte a mano. Pinocchio, Geppetto, Mangiafuoco, il Gatto e la Volpe e tutti i personaggi indimenticabili del grande classico per bambini e adulti creati, prendono nuova vita nell’universo fantastico e coloratissimo creato dalla penna e dal pennello di Marcello Jori.

Dialogheranno con l’artista due personalità di rilievo internazionale: Daniela Marcheschi – Presidente dell’Edizione Nazionale Carlo Lorenzini, massima esperta di Collodi e della sua produzione – ed il gallerista Emilio Mazzoli, figura di riferimento in tutta Europa e non solo.
Protagonisti della serata insieme agli ospiti saranno anche le opere d’arte originali da cui è nato il libro, ed una grandiosa scultura in bronzo di Pinocchio già collocata in Piazza del Massaro a Faetano, che verrà allestita ed illuminata come un vero e proprio salotto all’aperto.

GLI OSPITI

Marcello Jori
Inizialmente fotografo, poi pittore, scrittore, designer, fumettista, illustratore, Marcello Jori incontra a Bologna Renato Barilli che curerà la sua prima mostra alla Galleria De’ Foscherari nel 1977. Negli anni, si afferma tra i protagonisti della scena artistica italiana partecipando a tre Biennali di Venezia, alla Biennale di Parigi e a due Quadriennali di Roma. Tiene mostre in gallerie e musei nazionali e internazionali.
Nei primi anni ’80 rivoluziona il mondo del fumetto artistico insieme al collettivo Valvoline e nel 1995 realizza la scenografia del mega concerto di Vasco Rossi “Rock sotto l’assedio”. Ha realizzato oggetti per Alessi e Moroso e oltre a numerosi libri d’arte, nel 2000 ha pubblicato il bestseller Nonna Picassa (Mondadori Strade Blu). Ha disegnato copertine per La Lettura e il Corriere della Sera dove più volte ha scritto d’arte, non da giornalista ma da artista. Oggi le sue opere sono esposte nelle più importanti gallerie italiane.

Daniela Marcheschi
Critico letterario e docente di Letteratura italiana, Lingue e letterature nordiche e Antropologia delle arti in diverse università, tra le quali Salamanca, Uppsala, Firenze, Perugia e Lisbona.
Presidente dell’Edizione Nazionale Carlo Lorenzini, per la quale supervisiona e valuta tutte le pubblicazioni su Collodi e le sue opere, è anche direttore scientifico della Fondazione Dino Terra. Oltre a numerosi saggi tradotti in diversi paesi, ha curato i «Meridiani» Mondadori delle Opere di Carlo Collodi (1995) e di Giuseppe Pontiggia (2004), Collodi ritrovato (1990); il volume riassuntivo di critica e teoria della letteratura Il Sogno della letteratura (2012); Antologia di poeti contemporanei. Tradizioni e innovazione in Italia (2016); Il naso corto. Una rilettura delle Avventure di Pinocchio (2016).

Emilio Mazzoli
Fondatore della Galleria Mazzoli – Modena e Berlino – Emilio Mazzoli è conosciuto in tutto il mondo come uno dei galleristi più importanti della nostra epoca. Si deve a lui la prima personale al mondo di Basquiat, organizzata proprio a Modena nel 1981. La sua voglia di scoprire lo ha portato fin da subito in giro per l’Italia a raccogliere gli artisti più interessanti che agitavano il dibattito culturale, raggiungendo il successo internazionale, alla fine degli anni ’70, con la Transavanguardia. Nella sua galleria Mazzoli continua a proporre le sperimentazioni di artisti italiani e internazionali ma anche le retrospettive di maestri del Novecento.

 

Giovedì 1 luglio, sempre Piazza del Massaro – Faetano alle 21.00, l’autore romagnolo Maurizio Garuti presenterà il suo libro IL SEGRETO DELLA CAVALLINA STORNA – Un’altra verità sull’omicidio Pascoli (Edizioni Minerva). Al centro della scena uno dei cold case più famosi della letteratura italiana: l’omicidio di Ruggero, fattore del Principe Torlonia e padre di Giovanni Pascoli, vicenda che ha ispirato la celebre poesia La cavallina storna.

Rinviata a data da definirsi la serata dialettale con Checco Guidi prevista per il 2 luglio.

 

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

E’ gradita prenotazione sul sito www.ecf.sm/centenario oppure contattando la Segreteria dell’Ente Cassa di Faetano ai seguenti recapiti: Tel: 0549 950125 | Mail : centenario@ecf.sm

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy