San Marino. Processo Ciavatta-Santi, la sentenza a gennaio 2021

Attesa nel nuovo anno la sentenza del processo Ciavatta-Santi.

Lo riferisce San Marino Rtv, spiegando sul proprio portale web che si è tenuta questa mattina, al Tribunale unico della Repubblica di San Marino, una nuova udienza per il processo sugli accadimenti del 30 maggio 2018 nella sede centrale della Cassa di Risparmio. Quel giorno Roberto Ciavatta ed Emanuele Santi, sapendo che il Consiglio d’amministrazione di Carisp avrebbe discusso la tutela legale ad Andrea Rosa per denunciare Elena Tonnini, si recarono in sede e ottennero un’interlocuzione molto accesa con alcuni membri del Cda.

Il processo mira a mettere in chiaro se la condotta di Ciavatta e Santi, nei confronti dell’ex membro del Cda, sia stata penalmente rilevante, e anche se un post pubblicato su Facebook dall’attuale segretario di Stato per la Sanità, nella stessa giornata, integri il reato di ingiuria nei confronti di Stefano Spadoni

Oggi sono stati sentiti in Tribunale alcuni ex membri del Consiglio d’amministrazione di Carisp, tra questi Gian Franco Vento (attuale amministratore delegato della banca di Stato), Antonio Kaulard e Filippo Francini. È stata fissata per il 7 gennaio 2021 la prossima udienza, quando verranno sentiti altri testimoni oltre a Rosa. La sentenza è attesa la settimana successiva

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy