San Marino. Pugno di ferro sullo stemma, La Tribuna Sammarinese

Giuseppe Maria Morganti di La Tribuna Sammarinese:  Il governo affida all’Avvocatura dello Stato il compito di intervenire sulla questione dello Stemma con la corona da giullare /
Pugno di ferro sullo Stemma / Lo stemma
‘incriminato’
era in uso già
da quattro
anni, quando il
caos normativo
richiedeva proprio
di non utilizzare
la corona del
logo ufficiale

La questione dello Stemma
della Repubblica utilizzato
dall’associazione del
Poker Texas Hold’em che
organizza incontri presso
i locali del Rose’n bowl
di Serravalle
, è giunta in
Congresso di Stato. Il Segretario
all’Industria, Arzilli,
ha precisato : “In merito
all’utilizzo improprio
dello stemma ufficiale da
parte di un’associazione
che pratica il poker texas
hold’em (poker sportivo),
è stata attivata l’Avvocatura
dello Stato per tutelare
il corretto utilizzo dello
stemma, anche in base ai
disposti della nuova legge
che ne disciplina l’uso”.

Il
caso è stato sollevato ieri
con una lettera inviata dal
dott. Giuliano Giardi al sito
internet Libertas.sm in
cui si denunciava l’utilizzo
dello stemma ufficiale
ma trasformandone la
corona con un cappello da
giullare. Il logo in questione,
diventato con l’approvazione
della nuova legge
sull’uso dello Stemma,
del tutto illegale, paradossalmente
non lo era fino
a ieri
. (…)

Leggi anche

Sale giochi? Nessuno responsabile

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy