San Marino. Rappresentativita’, Anis: ‘Riprendere l’iter procedurale’

Il principio della maggiore rappresentatività è il punto di partenza comune in qualsiasi contesto democratico. A rimarcarlo è l’Associazione Nazionale Industria San Marino che in una nota sottolinea la necessità di riprendere tempestivamente l’iter procedurale per l’approvazione della Legge ‘Della libertà e attività sindacale nei luoghi di lavoro, della contrattazione collettiva e del diritto di sciopero’, in modo tale da dare al mondo del lavoro e a quello imprenditoriale la necessaria chiarezza operativa.

La nostra associazione è sempre stata abituata a confrontarsi solo su dati oggettivi: nel settore manifatturiero ANIS rappresenta oggi 153 aziende (di piccole, medie e grandi dimensioni) su un totale di 495, aziende che occupano complessivamente l’82% della forza lavoro del settore a San Marino (4.352 lavoratori sui 5.279 totali). Questi numeri esprimono quindi, senza timore di smentita, una rappresentatività oggettiva del sistema industriale, sia in termini di imprese che di lavoratori occupati. Un sistema che ha prodotto e produce, per San Marino, un valore fondamentale in termini di ricchezza economica e sociale, da qualunque prospettiva o associazione lo si possa guardare.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy