San Marino. Rating Fitch: il Congresso di Stato respinge le accuse del PS

Il Congresso di Stato respinge le accuse del Partito Socialista rispetto alla presunta intenzione di occultamento del rapporto Fitch. Il Governo- chiarisce in una nota odierna- ha potuto avere nella seduta odierna il riferimento del Segretario di Stato per le Finanze come doveroso passaggio di esame preliminare a seguito del quale sarà programmato un riferimento alla competente Commissione Consiliare Finanze, nella prima seduta utile. 

L’esame del rapporto evidenzia come il tema dei crediti non performanti del settore bancario sia una criticità con effetti sulle finanze pubbliche, tema rispetto al quale sono in corso approfondimenti tecnici per una gestione e soluzione di sistema che non potrà che essere di medio lungo termine. Il rapporto indica anche però le possibili soluzioni per portare ad un outlook stabile che passano dal rafforzamento del settore bancario ad una forte crescita economica legata alla nostra economia diversificata e a una migliore gestione delle dinamiche del debito pubblico, tematiche sulle quali il Governo è impegnato quotidianamente e dalle quali non si può prescindere per offrire una prospettiva al nostro Paese.

 

Leggi il comunicato del Congresso di Stato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy