San Marino. Referendum Europa, il Comitato Promotore

 Comunicato
stampa del Comitato Promotore del referendum sull’Europa sull’iniziativa
del Governo
di stopparne
l’effettuazione:                      

 
Il Comitato Promotore del referendum sul quesito “Volete Voi che la
Repubblica di San Marino chieda di far parte dell’Unione Europea?” esprime
preoccupazione in ordine alle notizie di stampa e alle dichiarazioni rese ai
microfoni di San Marino
RTV dal Segretario di Stato per gli Affari Interni
riguardanti le decisioni del Governo in merito al referendum medesimo.



In
particolare il Comitato Promotore sottolinea come la legge demandi alla
Reggenza di fissare la data di svolgimento del referendum, una volta che il
referendum medesimo sia stato dichiarato ammesso dal Collegio Garante della
costituzionalità delle norme.



Ed
ancora la legge n. 101/1994  è chiarissima sulle modalità di interruzione
della procedura referendaria.

L’iniziativa
adottata dal Governo  non rientra nei limiti fissati dalla legge che
tutti, Governo compreso, siamo tenuti a rispettare.

Il
Comitato Promotore intende pertanto richiedere  un incontro urgente alla
Reggenza al fine di chiarire la situazione ed essere rassicurato sul rispetto
rigoroso della legge in merito all’attuazione del referendum.

Guarda le previsioni meteo di
N. Montebelli

 

                                                                 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy