San Marino. Reggenza di garanzia: Repubblicafutura ci prova. L’informazione

L’informazione di San Marino:
Repubblica futura d’accordo con Ssd:
Siamo per una reggenza di garanzia
/

E sull’Iss
il movimento
lancia le sue idee:
“Compartecipazione
dei dipendenti
sulle scelte da fare
e figure dirigenziali
selezionate
direttamente
da San Marino”
 

SAN MARINO. Un Capitano reggente per la
maggioranza e uno per l’opposizione.
Dopo Ssd anche Repubblica
futura propone la formula
della Reggenza di garanzia.
Reggenza di garanzia
“Riteniamo che la fase di transizione
che porterà il Paese verso
un nuovo Governo – scrive Repubblica
futura – sia molto delicata
e caratterizzata da elementi
di straordinarietà non rinvenibili
nella nostra storia recente. Per
questo pensiamo che il Consiglio
dovrebbe avere la capacità e
l’autorevolezza di esprimere per
il semestre 1° ottobre 2016 – 1°
aprile 2017 una Reggenza in grado
di garantire cittadini e forze
politiche. Riteniamo che sarebbe
sensato per l’ex maggioranza e
l’ex opposizione esprimere insieme
una coppia di candidati che
sintetizzi le sensibilità presenti
in Consiglio per rappresentare
una garanzia vera in un momento
molto complesso. Sappiamo
che ci sono già nomi e cognomi
per la prossima Reggenza
ma la fase politica che stiamo
vivendo chiede un’assunzione di
responsabilità che vada al di là
delle classiche logiche di parte,
affinché la suprema magistratura
sia un elemento di garanzia reale
e non un incarico da assegnare
a seguito di patti politici. Siamo
disponibili – prosegue la nota di
repubblica futura – a costruire
un progetto di condivisione sul
tema.
(…)”
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy