San Marino. Riciclaggio della camorra, clan Stolder, operazione ‘Staffa’

Poco fa sul sito di Il Mattino si dà notizia di una operazione della Direzione investigativa Antimafia di Napoli che coinvolgerebbe anche la Repubblica di San Marino.

Secondo quanto riferiscono gli investigatori, nell’ambito dell’operazione,
denominata ‘Staffa’, è finita nel mirino della Dia “una sofisticata rete di
riciclatori attiva nel centro e nord d’Italia, che utilizzava colletti bianchi
nella Repubblica di San Marino per riciclare i proventi illeciti di piu’
organizzazioni criminali sia della camorra napoletana che dei Casalesi di
Giuseppe Setola che della famiglia mafiosa dei Fidanzati, da tempo stanziati a
Milano”
.

L’organizzazione di ‘lavasoldi’  era  gestita a quanto pare dal clan Stolder,  attivo nel centro  storico della città, specializzato  in rapine con la tecnica del buco.

Vedi aggiornamento delle ore 11, ore 12, ore 13, ore 14Gli arrestati Staffa


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy