San Marino. Riciclaggio, il tribunale assolve la Marchesini

Riceviamo e pubblichiamo una nota degli avv. Luca Greco e Lara Conti.

“I sottoscritti avv.ti Luca Greco del Foro di Rimini e Lara Conti del Foro di San Marino rappresentato che in data odierna è stata data lettura della sentenza con cui il Giudice delle Appellazioni del Tribunale di San Marino, Prof. Caprioli, ha assolto la sig.ra Marchesini Agnese perché il fatto non sussiste dall’imputazione di riciclaggio che le era stata contestata nell’ambito del p.p. 216/13 R.N.R., accogliendo l’atto di appello presentato dai difensori avverso la sentenza di condanna alla pena di anni 4 e mesi 6 di prigionia emessa in data 2 febbraio 2018 dal Commissario della Legge, dott. Battaglino. In particolare, si contestava alla sig.ra Marchesini di aver riciclato nella Repubblica di San Marino i proventi, per complessivi euro 1.229.671,00, derivanti da asseriti reati di truffa e appropriazione indebita posti in essere in Italia ai danni del noto istituto di credito “Monte dei Paschi di Siena”. Contestualmente, con la sentenza di appello è stata altresì disposta la revoca della confisca dell’importo di euro 689.701,89. I sottoscritti difensori esprimono soddisfazione per l’esito del giudizio d’appello, che riabilita pienamente e finalmente la figura della sig.ra Marchesini Agnese”.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy