San Marino – Rimini. Gabriele Gatti nella morsa Selva / Scaramella

Che il processo intentato dall’avv. Alvaro Selva a Mario Scaramella, a quanto pare,  per calunnia,  fosse un’occasione per portare davanti ai giudici riminesi alcuni  politici della Repubblica di San Marino, in qualche modo legati al personaggio amico del senatore Paolo Guzzanti (‘Tangentisti e pirati della finanza‘), lo si era capito subito.
In particolare per Gabriele Gatti.

Addirittura a  Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze,  furono perquisiti uffici e abitazione in base ad una rogatoria, in quanto accusato di calunnia. Accusa che cadde poi già nella fase istruttoria.

I fatti di questi giorni portano a pensare ad un accanimento, nel processo in corso a Rimini,  verso Gatti, che certamente  non ha un buon rapporto con Selva.
A questo punto, però,  c’è da sospettare Gatti che non abbia un buon rapporto anche con l’entourage di Scaramella, visto quanto è emerso nell‘ultima udienza e quanto rivelato e ancora promette di rivelare il movimento Per San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy