San Marino. Rissa tra sammarinesi: ragazzo denunciato per porto abusivo di coltello. L’informazione

L’informazione di San Marino: Lite, girava con un coltello nel risvolto dei pantaloni denunciato / Fermati i controllati in undici che dopo la lite in una discoteca di Rimini si erano spostati a San Marino per regolare i conti. La gendarmeria ha trovato la lama da dieci centimetri e mezzo nascosta nel risvolto dei pantaloni. Scattata la denuncia

Scontro tra bande. Non in senso metaforico. La lite inizia a Rimini e poi si sposta sul Titano e salta fuori anche il baluginare dei coltelli.

Nelle prime ore di ieri, 23 novembre 2014, una pattuglia della gendarmeria è intervenuta a Borgo Maggiore, dove erano stati segnalati degli schiamazzi che disturbavano la quiete dei cittadini.

I militari, giunti sul posto, hanno constatato la presenza di undici ragazzi, appartenenti a due gruppi diversi, che erano intenti a chiarire le circostanze che poco prima avevano provocato una rissa presso una discoteca di Rimini. Gli agenti della gendarmeria, a quel punto, hanno controllato i documenti di tutti gli undici ragazzi. Dalla verifica sui documenti è emerso che erano tutti sammarinesi.

Da un ulteriore controllo è emerso che uno di questi, aveva con sé, nascosto nel risvolto dei pantaloni, un coltello con lama di 10,50 centimetri. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy