San Marino, scooter: incidenti ed incidenti

Il Resto del Carlino San Marino: Giornata nera  per gli amanti delle due ruote: in tre hanno messo insieme 90 giorni di prognosi / Incidenti con lo scooter: coinvolti due minorenni

Non è stata  una gran giornata, quella di ieri (e dell’altro ieri sera), per i motociclisti e scooteristi sammarinesi. Infatti in tre hanno messo insieme ben 90 giorni di prognosi: trenta per ognuno. Il primo incidente si è verificato mercoledì, alle 23.30, nei pressi di Montegiardino: un ragazzino di 14 anni, che era in sella a uno scooter è caduto sull’asfalto. Sembra che il giovanissimo abbia fatto tutto da solo: non ci sarebbe stato contatto con altri veicoli. Ma anche se ha fatto tutto da solo, si è procurato una frattura alla gamba destra. La prognosi dei medici è di 30 giorni ed è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia dove, probabilmente, sarà operato. Altro incidente, questo con una moto, ieri mattina. Un ragazzo di 27 anni, residente a Serravalle, è scivolato con la motocicletta sulla ghiaia. Il sinistro è avvenuto in via Cà dei Ragni. Dopo le lastre effettuate all’ospedale di Stato, i medici hanno verificato la frattura al gomito. prognosi di un mese anche per lui, ma nessun ricovero, visto che non dovrebbe subire interventi al braccio. Alle 13 altro sinistro con lo scooter, anche in questo caso protagonista un minorenne (16 anni), residente ad Acquaviva. Lo scontro è avventuo a Murata e il mezzo del ragazzino si è scontrato con un altro motociclo. Per il sedicenne è stata riscontrata una frattura al polso. Stessa prognosi dei precedenti: trenta giorni. Per lui il ricovero in Ortopedia, visto che potrebbe essere sottoposto a intervento chirurgico.   

Vignette di
Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy