San Marino. Segretario Fabio Righi: “Bisogna tornare al più presto a vivere”

“Entro la settimana” a San Marino arriverà il un “nuovo decreto con le prime graduali riaperture con modalità telematiche”.

Ad annunciarlo dal proprio profilo Facebook è il Segretario di Stato all’Industria Fabio Righi, al lavoro nonostante il contagio e l’isolamento.  

“E poi – aggiunge – subito al lavoro, insieme al gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie e alle categorie socio-economiche, per studiare la strategia, le modalità e le tempistiche per la ripartenza in sicurezza nel più breve tempo possibile”.

E a chi esprime preoccupazione per i rischi di nuovi contagi con una riapertura troppo rapida Righi risponde: “Se non lavoriamo da ora ad una strategia di riapertura non saremo mai pronti… con il virus dovremo convivere e lo dovremo fare in sicurezza. Probabilmente dovremo avere abitudini diverse da prima ma bisogna tornare al più presto a vivere“.

 

 

Anche perché col passare dei giorni aumenta la pressione per una ripartenza delle attività, seppur con tutte le precauzioni anticontagio del caso, in particolare per il settore del commercio, stretto tra clienti smaniosi di tornare ad acquistare anche beni non strettamente necessari e l’impossibilità di vendere neppure via web.

 

digià

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy