San Marino. Selva (Per San Marino) contro Rossi (Su)

Alvaro Selva (Movimento Per San Marino) non accetta le esternazioni ‘facebookiane’ di Alessandro Rossi sulla ‘stupidità ed inutilità dell’azione dei movimenti’ e denuncia l’intento scandalistico dell’invio in tutte le case dell’elenco alfabetico dei nomi citati dalla Commissione Antimafia. Meglio sarebbe stato ‘approfondire, spiegare ai cittadini, proporre a livello di programma politico concrete azioni per arginare il fenomeno mafioso’.

In quanto candidato del Movimento per San Marino  vorrei rispondere ad Alessandro Rossi dicendo che la politica è ben altro che faziosi sotterfugi e presuntuose affermazioni nei confronti di proposte politiche concorrenti. Politica è mettersi a servizio della Comunità e il nostro Movimento da mesi ha operato per tutelare gli interessi di tutti i sammarinesi. E continuerà a farlo, sia in Consiglio di cui faremo sicuramente parte nella prossima legislatura, sia con la nostra presenza fra la gente, perché si può fare buona politica anche senza i privilegi del consigliere e il rimborso pubblico ai partiti (di cui SU ha generosamente usufruito).

Per San Marino è stato tra i primi ad aver sollevato mesi fa la questione morale, sia documentando in modo inequivocabile le responsabilità di taluni uomini della politica, che promuovendo il completamento della legislazione antimafia ed anticorruzione attraverso una legge di iniziativa popolare,  questo ben prima che venisse resa pubblica la relazione della commissione antimafia.

Leggi il comunicato Per San Marino


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy