San Marino. Soldi di truffa e bancarotta. Contestato riciclaggio da 3,2 milioni

Soldi di truffa e bancarotta. Contestato riciclaggio da 3,2 milioni

Si apre oggi davanti al giudice Battaglino il primo grado del processo a carico un agrigentino di 54 anni

ANTONIO FABBRI. Sono in calendario nella giornata di udienze di oggi, ben cinque casi di riciclaggio. Il primo riguarda una somma cospicua che, secondo l’accusa, è frutto di una serie di reati tra cui truffa, appropriazione indebita, bancarotta e abusivismo finanziario, commessi dallo stesso imputato – Giuseppe Libertella, 54 anni di Agrigento – dal fratello e da altri soggetti, amministratori di una decina di società. Le movimentazioni di denaro illecito, secondo l’accusa, cominciarono quando c’erano ancora i libretti al portatore e c’era ancora la Lira, nel 1998. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy